Gli acquerelli

Colori per acquerello

Dipingere con gli acquerelli ed essere quindi acquerellista vuol dire usare l’acqua mescolata con pigmenti per esprimere la propria arte. L’acqua quindi è l’attivatore di questi particolari colori che si sciolgono a contatto con essa.

Di conseguenza l’unico supporto adatto per questa tecnica è la carta. La carta deve essere specifica per acquerello; deve avere una struttura specifica per accogliere molta acqua senza tuttavia rovinarsi. Quindi serve una carta spessa e possibilmente di buona qualità.

Gli acquerelli si presentono in classico tubetto di  alluminio oppure in un “panetto” solido e secco chiamato GODET.

Anche i pennelli sono molto importanti in questa tecnica, devono infatti avere un buon serbatoio per permettere di assorbire molta acqua. Sopratutto devono essere morbidi per non stressare la carta. Leggi il nostro articolo per risolvere ogni dubbio.

In offerta!
Nuovo
In offerta!